Una opzione di futuro

La vetrificazione di ovuli è una tecnica di congelamento ultrarapido di ovociti che permette di preservare parte della riserva ovarica della donna, di essere madre nel momento della vita che la donna ritenga più adeguato e poter così contare sugli ovuli propri di migliore qualità.

Ai suoi inizi, questa tecnica si proponeva come un’opzione di preservazione della fertilità in quelle donne che vedevano compromessa la propria riserva ovarica a causa di trattamenti oncologici o di chirurgia delle ovaie.

Scegli il miglior momento per essere madre con le massime garanzie

Negli ultimi anni si sta imponendo una nuova indicazione non medica in quelle donne che, per motivi sociali, desiderano posporre la propria maternità. La fase più fertile della donna coincide abitualmente con il periodo formativo, con la carriera professionale, con la mancanza di stabilità economica o con la mancanza di un partner con cui costruire una famiglia.

La fertilità della donna comincia a essere compromessa a partire dai 35 anni. Vetrificare gli ovuli prima di arrivare alla soglia dei 35 anni è una buona opzione per mantenere le possibilità di fertilità senza gli inconvenienti dell’effetto che l’età ha sulla quantità e la qualità degli ovuli.

È stato dimostrato che il tasso di gestazione con ovuli vetrificati è molto simile al tasso risultante dall’utilizzazione di ovuli freschi nei trattamenti di riproduzione assistita.

Si tratta di una tecnica molto consigliabile per donne che devono sottoporsi a procedure di radio- o chemioterapia.

La vetrificazione degli ovuli è una tecnica approvata e avallata dalle società mediche europee e americane.

RICHIESTA INFORMAZIONI SENZA IMPEGNO FERTILAB

Compila il form e ti contatteremo immediatamente..

Ho letto e accetto le condizioni legali condizioni legali *